Ho già un account cliente Lentiamo

Sottozero? Le lenti congelano?

Neanche una temperatura polare è di ostacolo all'uso delle lenti. Niente paura, con un paio di consigli voi e le vostre lenti potrete continuare a vivere felicemente insieme, anche d'inverno!

Vi starete probabilmente chiedendo: le lenti possono congelare nell'occhio in situazioni di freddo estremo?

La risposta è no. Le lenti a contatto (le comuni lenti in idrogel a 38% di idratazione) non si congelano nell'occhio. Neve e gelo non saranno un problema, le tue lenti non risentiranno delle basse temperature. La temperatura della cornea e delle lacrime è di circa 35°C, il che significa che le lenti rimarranno tiepide anche quando la temperatura esterna è di –10°C.
Se per esempio tu provassi a lasciarle nel congelatore, in soluzione salina fisiologica, si congeleranno a circa –15°C; la soluzione a circa –10°C. Il congelamento della soluzione intorno alla lente impedisce che avvengano danni meccanici e le lenti dopo lo scioglimento non mostreranno alcun cambiamento nelle loro proprietà o qualità.
Senza soluzione, le lenti probabilmente congelerebbero ma, soprattutto, si seccherebbero prima. Esperimenti del genere sono tuttavia sconsigliati e, se per caso dovesse succedere e deciderai di tenere le lenti una volta scongelate, ricorda che dovranno essere controllate nella loro integrità da un esperto con un dispositivo che abbia un potere di ingrandimento sufficiente.

E la soluzione?

Come dicevamo, le soluzioni congelano arrivate ad una temperatura di circa –10°C. Se, ad esempio in vacanza o in macchina, la tua soluzione dovesse congelarsi, fai attenzione! Il gelo può degradarne la composizione e ridurre i suoi effetti disinfettanti.

Come evitare il congelamento?

La soluzione dovrebbe rimanere a temperatura ambiente, come dichiarato nell'imballaggio o sul foglietto illustrativo.
Fortunatamente, tali temperature possono arrivare a danneggiare il prodotto solo dopo molte ore. Perciò se pensi di andare in montagna con lenti e soluzione fa' in modo che non restino esposti alle intemperie molto a lungo. Se terrai a mente questo piccolo accorgimento, non dovrai preoccuparti di nulla.

Indossare le lenti a contatto a volte può essere scomodo in presenza di forte vento. Anche in inverno – e anche se il sole non è forte – indossa gli occhiali da sole per proteggerti dalle raffiche di vento. E quando il sole splende, con gli occhiali da sole farai ai tuoi occhi un doppio servizio, perché le radiazioni UV sono ugualmente intense durante tutto l'anno, specialmente in montagna.

Anche in caso di frequenti cambi di temperatura, per esempio quando si esce fuori al freddo e poi si ritorna al caldo dei negozi riscaldati, esiste una soluzione. Contro la sindrome da „occhio secco“: /glossario/sindrome-dell-occhio-secco.html, che è abbastanza comune d'inverno, il tuo cervello allarma i canali lacrimali per far cessare questa sensazione e restituire l'umidità necessaria all'occhio. In questo possono aiutare le lacrime artificiali ad esempio Refresh, Optive, Systane Ultra e altre ancora.

Di possibilità di godersi un inverno freddo indossando le lenti a contatto, come abbiamo visto, ce ne sono tante.

Se hai bisogno di aiuto, consulta il tuo ottico di fiducia o contattaci su Lentiamo.it

Ti piace questo articolo? Condividi con i tuoi amici.

Non perderti nulla di importante.

Iscriviti alla nostra newsletter!

Commenti

  • Sandro Curatolo
    Lentiamo.it

    Gentile Cristina, grazie per il tuo messaggio. Effettivamente considerando le
    bassissime temperature a cui fai riferimento non è escluso che si possa creare
    un appannamento delle lenti a causa del repentino cambio di temperatura. In ogni
    modo ti suggerirei di contattare il tuo specialista per avere maggiori
    informazioni a riguardo. Resto a tua disposizione e ti auguro una buona
    giornata.


    Rispondi
  • Cristina P.

    Buongiorno, volevo porre una domanda. Lavoro in un supermercato e mi capita di entrare nella cella dei surgelati, ad una temperatura di -22 gradi all’incirca. Possono le lenti a contatto congelare a questa temperatura? O quantomeno deteriorarsi? Perché mi é capitato dopo circa un’ora e trenta tra entrare e uscire da questa cella, di non vedere bene, come se Ci fosse un panno davanti alle lenti. Uso le soflent Bausch & Lomb mensili per miopia. Grazie mille

    Rispondi

I campi segnati * sono obbligatori

I prodotti più venduti