E' possibile ordinare via telefono: 0444 1565390

Accesso

Al mare con le lenti, si può?

L'estate è nel suo pieno ed è arrivato il momento delle vacanze. Se è la tua prima estate con le lenti a contatto è naturale tu abbia delle perplessità su come le lenti possano reagire al contatto con l'acqua di mare. Del resto, non sarebbe carino avere un ricordo annebbiato delle proprie vacanze! Per aiutarti abbiamo pensato di mettere insieme alcune domande ricorrenti sperando di placare le tue ansie e farti godere al meglio il comfort e il vantaggio dell'uso delle lenti a contatto.

Posso indossare le lenti tutto il giorno, o solo “fuori dall'acqua”?

Le lenti a contatto sono state pensate per godere appieno la vita. Quindi perchè non doverle indossare proprio durante le vacanze, ovvero il periodo dedicato al divertimento e alle attività all'aria aperta?

Certamente è sconsigliato provare proprio durante le vacanze un nuovo tipo di lenti a contatto. Quindi, porta con te le lenti che usi abitualmente e con cui ti trovi bene! Lìideale sarebbe usare lenti giornaliere che assicurano la giusta pulizia ogni giorno scongiurando il pericolo che le stesse non siano state ben ripulite dalla soluzione. Ti raccomandiamo inoltre di indossare le lenti almeno un'ora prima di fare il bagno, in modo che la lente si sia perfettamente assestata nella sua posizione.

Sicuramente, giusto per avere un “piano B”, ti consigliamo di portare sempre con te anche gli occhiali o una confezioni di lacrime artificiali che trovi sul nostro sito handy for soothing irritated eyes.

Posso perdere le lenti quando sono sott'acqua, o facendo immersioni o se un'onda mi travolge?

Per le immersioni le lenti a contatto non solo puoi indossare le lenti, ma gli esperti dicono che siano anche molto comode! Anche in questo caso, scegli un prodotto che sai essere giusto per te, un prodotto che hai già testato e che è in assoluto il più comodo per i tuoi occhi. Per la vacanza al mare le lenti sono un'ottima scelta!

Le lenti a contatto possono essere danneggiate dall'acqua di mare, dalla sabbia e dalle alte temperature?

Sicuramente, come per tutte le situazioni “estreme”, questi fattori possono incidere sulla durabilità del prodotto. Le particelle e il pulviscolo possono intaccare la superficie della lente provocando irritazioni e spiacevoli infezioni. Quindi la soluzione migliore è senza dubbio scegliere lenti giornaliere: scelta che ti permetterà di accantonare questo problema!

In fine, non dimenticare di indossare occhiali da solo di qualità. Come confermato da numerose ricerche, le lenti a contatto rendono l'occhio più sensibile. Gli occhiali da sole tutelano dall'affaticamento oltre che dai raggi solari

Per qualsiasi informazione o chiarimento, contattaci pure via facebook, o al nostro servizio clienti 0444 156 5390 o s­emplicemente lasciando un commento qui sotto. I nostri esperti ti risponderanno il prima possibile

Il team di Lentiamo ti augura buone vacanze!!

Ti piace questo articolo? Condividi con i tuoi amici.

Commenti

I campi segnati * sono obbligatori

Leggi anche…

Bambini e lenti a contatto

I bambini possono indossare le lenti a contatto? E se si, da quale età?

Vedi tutto il testo

E se non c'è nessuno?

Il nostro Blog vuole essere uno strumento utile e molti dei temi trattati prendono spunto dalle vostre domande. Che fare se a casa non c'è nessuno?

Vedi tutto il testo

Un alto contenuto di acqua migliora il comfort delle lenti?

Il contenuto di acqua è uno dei parametri da tenere in grande considerazione quando si tratta di scegliere le lenti a contatto.

Vedi tutto il testo

Sulla strada ...

Obbligo di guida con lenti – ecco cosa compare sulla patente! O forse no?

Vedi tutto il testo

Non perderti nulla di importante.

Iscriviti alla nostra newsletter!