Ho già un account cliente Lentiamo

Aiuto! Che tipo di lenti a contatto scegliere?

Vojtěch Brtinský

Contenuti medici verificati da Vojtěch Brtinský, Optometrista, il 10/9/2019
Scritto da Maria Chiara Tarsia

Capire quali lenti a contatto siano le più idonee per i vostri occhi e il vostro stile di vita dipende da molti fattori. Le lenti a contatto sono progettate per correggere i difetti visivi nella maniera più semplice possibile. Il che significa che le lenti scelte dovrebbero essere confortevoli da indossare e idealmente impercettibili sugli occhi. La scelta del modello giusto ci salva inoltre da affaticamento oculare e allergie.

Oggigiorno ci sono innumerevoli modelli di lenti a contatto sul mercato, destinate alla correzione della maggior parte delle problematiche visive ed esigenze, come la curvatura o la sensibilità dell'occhio. Questo scenario può rendere alquanto complessa la ricerca della lente a contatto perfetta per ciascuno. Dovrebbe essere giornalieramensile? Cosa si intende esattamente per lente a contatto sferica e lente a contatto asferica? E qual è la particolarità delle lenti in silicone idrogel?

Premesso questo, in questo nuovo articolo abbiamo preparato per voi una piccola guida relativa alle tipologie di lenti a contatto e il loro uso.

Che tipi di lenti a contatto ci sono sul mercato?

Risposta breve: parecchi! Ma la prima distinzione da cui possiamo partire è il tempo. Per quanto tempo vanno indossate le lenti? Un esempio illumina tutto: le lenti giornaliere sono utilizzabili per un solo giorno. La mattina si indossano, la sera si buttano via. Nessuna soluzione, nessuna manutenzione. Questo le rende particolarmente utili quando non è facile o possibile prendersene cura: in viaggio, in vacanza, per lo sport… Vi sono poi lenti a contatto che possono essere utilizzate per il lasso di tempo indicato dal nome stesso, naturalmente contando a partire dal giorno di apertura del blister e operando la corretta manutenzione giornaliera con una soluzione multiuso adatta alle lenti a contatto morbide come Solunate Multipurpose.

Sferiche o asferiche? Cosa sarà meglio per me?

Le lenti sferiche ricalcano la curva della cornea (da qui il loro nome) e sono utilizzate per correggere i due disturbi oculari più comuni: miopia e ipermetropia. Le lenti asferiche moderne sono leggermente appiattite sul bordo e quindi la visione risulta più nitida rispetto alle lenti sferiche, soprattutto ai margini del campo visivo. In alcuni casi, possono servire a correggere le forme di astigmatismo più lieve, a discrezione dello specialista di riferimento.

E se voglio indossare le lenti in modo permanente? Ci sono lenti a contatto con le quali posso dormire?

Sì, esistono. Sono dette lenti permanenti o lenti ad uso continuo e possono essere indossate giorno e notte, disinfettandole e reidratandole periodicamente. I materiali utilizzati per produrre queste lenti forniscono sufficiente ossigeno alla cornea. Ricordate però che per iniziare ad utilizzarle va sempre consultato uno specialista, anche se siete già portatori di lenti a contatto.

Quali sono le lenti a a contatto per astigmatici?

L'astigmatismo è una patologia oculare abbastanza frequente, un difetto di rifrazione in cui la cornea si presenta curvata in modo non uniforme. Normalmente, l'astigmatismo si accompagna ad altri disturbi, come la miopia e l'ipermetropia. Lo specialista saprà sicuramente fornirvi tutte le spiegazioni del caso, insieme alla corretta gradazione. In attesa di scoprire i parametri e il modello che lo specialista vi prescriverà, sappiate che le lenti a contatto per correggere il vostro problema sono dette lenti toriche.

Vedo male da vicino e da lontano. Ci sono, come gli occhiali, anche le lenti a contatto progressive?

Sì, ci sono. E, come nel caso degli occhiali, anche in questo caso vi sono due punti focali: uno per la visione da lontano, l’altro per la visione da vicino. Quindi, con uno stesso paio di lenti, si può leggere e anche guidare. La variante moderna delle lenti a contatto bifocali è rappresentata dalle lenti a contatto multifocali.

Tutto chiaro? Riepiloghiamo con un semplice schemino:

Tipo di lente a contatto Cosa corregge
Lenti sferiche Miopia o Ipermetropia
Lenti asferiche Miopia o Ipermetropia
Lenti toriche Miopia o Ipermetropia + Astigmatismo
Lenti bifocali/multifocali Miopia o Ipermetropia + Presbiopia
Lenti toriche multifocali Miopia o Ipermetropia + Astigmatismo e Presbiopia

Ora che siete informati sulle tipologie di lenti a contatto morbide sul mercato, non vi resta che tornare allo step numero uno: rivolgervi al vostro specialista per richiedere una conversione dei parametri per occhiali, capire quali lenti a contatto scegliere e quale modello possa fare al caso vostro.

Nulla di quanto contenuto nel presente articolo può essere interpretato come una forma di consiglio medico, né è inteso a sostituire le raccomandazioni di un medico specialista

Ti piace questo articolo? Condividi con i tuoi amici.

Non perderti nulla di importante.

Iscriviti alla nostra newsletter!

Commenti

  • Paola G.

    Buongiorno io ho miopia e astigmatismo vorrei sapere quali lenti a contacto colorati funzionano per me

    Rispondi
    • Valentina Fais
      Lentiamo.it

      Buongiorno Paola! In questo caso potrebbero essere necessarie delle lenti
      toriche. Purtroppo nel nostro negozio non sono disponibili lenti colorate che
      correggano sia la miopia che l'astigmatismo, ci dispiace! Ad ogni modo puoi
      consultare il catalogo delle lenti a
      contatto colorate graduate
      . A presto!


      Rispondi
  • Gabriella

    Buongiorno. Io sono miope, occhio sinistro -3.00 occhio destro -2.50. Da un po' di tempo ho una presbiopia per la quale mi hanno consigliato di usare occhiali di gradazione pari a +1.00 ad entrambi gli occhi. Poiché uso da sempre le lenti a contatto, volevo provare le multifocali però che gradazione devo usare per la presbiopia? +1.00 come per gli occhiali? Grazie,

    Rispondi
    • Maria Chiara Tarsia
      Lentiamo.it

      Buongiorno Gabriella, i parametri e il modello delle lenti multifocali
      devono essere indicati da uno specialista. Ti suggeriamo di rivolgere questa
      domanda ad uno specialista che abbia contezza del tuo caso, in modo che possa
      suggerirti la soluzione più idonea. A presto!


      Rispondi
  • Franco C.

    Buongiorno, esistono lenti a contatto per correggere la miopia ma che non inficiano la visione da vicino per chi è presbite?
    Grazie
    Cordiali saluti

    Rispondi
    • Maria Chiara Tarsia
      Lentiamo.it

      Buonasera Franco, in questi casi normalmente si adoperano delle lenti
      a contatto multifocali
      , che forniscono una correzione sia per la miopia che
      per la presbiopia. Il tuo specialista potrà aiutarti a individuare il modello
      più idoneo al tuo caso. A presto!


      Rispondi
  • Orsola A.

    salve io sono miope e astigmatica ad entrambi gli occhi ,quale dovrei utilizzare come lente?

    Rispondi
    • Maria Chiara Tarsia
      Lentiamo.it

      Buongiorno Orsola, generalmente in questo caso si utilizzano le lenti a contatto
      toriche
      . Il tuo specialista di fiducia potrà aiutarti a individuare le
      lenti giuste. A presto!


      Rispondi
  • Iole P.

    Buongiorno
    Vorrei sapere se posso indossare una lente torica a l'occhio destro estetica all'occhio sinistra?

    Rispondi
    • Maria Chiara Tarsia
      Lentiamo.it

      Buongiorno Iole, sì, è possibile. Naturalmente ti consigliamo di affidarti
      ad uno specialista per capire se si tratti della soluzione più adatta per il
      tuo caso. A presto!


      Rispondi
  • Davide M.

    Ho 52 anni e da parecchi anni utilizzo lenti night&day per la mia miopia.
    Per utilizzare lenti multifocali come bisogna calcolare D e N?
    A sinistra posto -3,25 a destra -3,75.
    Grazie mille

    Rispondi
    • Maria Chiara Tarsia
      Lentiamo.it

      Buongiorno Davide, D e N fanno riferimento all'occhio dominante e all'occhio
      neutro. Se utilizzerai le lenti multifocali della linea Air
      Optix
      non sarà necessario specificare i parametri D e N poiché queste
      lenti non li prevedono. In caso contrario, qualora le lenti a te necessarie
      prevedano questa distinzione, ti consigliamo di contattare il tuo specialista
      per ottenere questa informazione. A presto!


      Rispondi
  • Rachele

    Buongiorno, ho sempre portato delle lenti a contatto sferiche per una miopia da -3.75 / -4.00. Ho iniziato da un paio di giorni ad usare delle lenti asferiche di pari gradazione ma la visione risulta non più nitida come prima in particolar modo da lontano. E' possibile che il mio occhio debba abituarsi e ci vorrà un po di tempo prima che riesca a vedere bene, oppure è il caso che ritorni alle sferiche per avere una visione migliore?
    Grazie

    Rispondi
    • Sandro Curatolo
      Lentiamo.it

      Buongiorno Rachele. Purtroppo è impossibile stabilire esattamente la causa
      della difficoltà che stai riscontrando. E' sicuramente possibile che l'occhio
      debba un po' abituarsi al tipo differente di costruzione della lente. Ti
      consiglierei di vedere cosa succede nei prossimi giorni, senza sforzare
      eccessivamente l'occhio, e farci sapere al nostro indirizzo info@lentiamo.it, per capire
      come possiamo venire incontro alla situazione che stai sperimentando. In ogni
      modo, per qualsiasi dubbio ti consigliamo sempre di rimetterti al giudizio dello
      specialista. Resto a tua disposizione! Buona giornata.


      Rispondi
  • Rolando

    Buongiorno, miope 4,50 da entrambi gli occhi, ora anche presbite, vorrei passare alle lenti multifocali, ma quelle che ho provato ( 4,50 - low o 4,50 - med ) non mi danno buoni risultati da vicino.
    Cosa mi consigliate ?
    Grazie

    Rispondi
    • Maria Chiara Tarsia
      Lentiamo.it

      Buongiorno Rolando, sfortunatamente è impossibile fornire questo tipo di
      consulenza attraverso un monitor, senza conoscere i tuoi occhi né il tuo caso
      specifico. Ti consigliamo di riportare la problematica al tuo specialista di
      fiducia, che potrà guidarti nella scelta delle lenti più idonee.
      A presto!


      Rispondi
  • Giovanni I.

    Buongiorno, faccio uso di Lentine toriche, volendo provare Lentine progressive visto che sono presbite , i parametri sono quelli delle toriche + la presbiopia che ho usando occhiali sulle Lentine? Ho occhiali +2 diottrie ad entrambi gli occhi.
    Oppure la cosa non è così matematica?
    Grazie mille
    Gianni

    Rispondi
    • Maria Chiara Tarsia
      Lentiamo.it

      Buongiorno Gianni, esattamente, non si tratta di una operazione automatica ma
      di una conversione che dovrà essere tarata non solo sul tuo problema visivo ma
      anche sulle misure fisiche della lente che ti sarà prescritta (le quali, a loro
      volta, saranno decise in base alle dimensioni della tua cornea). Il tuo
      specialista di fiducia potrà assisterti nella ricerca delle lenti idonee e dei
      loro relativi parametri. A presto!


      Rispondi
  • Simona

    Salve, potete consigliarmi lenti x ipermetrope che nn diano fastidio
    Grazie

    Rispondi
    • Maria Chiara Tarsia
      Lentiamo.it

      Buongiorno Simona, il primo step per trovare le lenti più idonee per
      i propri occhi è consultare lo specialista di fiducia per ricevere
      un'indicazione personalizzata, effettuare eventuali prove e capire di che
      modello e con quali parametri si ha bisogno. Questo tipo di consigli non possono
      essere dati a distanza. Quando avrai trovato le lenti adatte a te speriamo di
      rivederti su Lentiamo. A presto!


      Rispondi
  • Maria T.

    Buongiorno,
    ho una miopia importante e ho sempre tranquillamente portato lenti a contatto dalla mattina alla sera, è da qualche tempo che non riesco a mettere a fuoco da vicino, sotto consiglio ho diminuito di mezza diottria l'occhio non dominante e sono andata avanti per un pò ora ottempero con occhiali per leggere da vicino, vorrei provare una lente a contatto multifocale giornaliera, come faccio a capire la gradazione da ordinare. ho una miopia di - 6.50 occhio sx e - 7 occhio dx, gli occhiali per vedere da vicino che utilizzo sono +2. grazie

    Rispondi
    • Sandro Curatolo
      Lentiamo.it

      Buongiorno Marta, senza dubbio la scelta di lenti multifocali giornaliere
      potrebbe essere buona. Rispetto all'addizione necessaria per il parametro che
      segnali, si tratta di un'addizione che normalmente si piazza nel range MEDIO di
      addizione. Sicuramente il suo specialista potrebbe anche decidere di variare
      alcuni parametri della sfera per “correggere” un po' la presbiopia.
      Considerando – inoltre – la scelta di lenti multifocali nel nostro shop è
      abbastanza ampia, ti suggerirei di consultare il tuo specialista per richiedere
      quale sia il più adatto alle tue esigenze ed aiutarti nella scelta dei
      parametri. Qui di seguito trovi il link con tutte le lenti multifocali
      giornaliere disponibili sul nostro sito: https://www.lentiamo.it/…ifocali.html Ti auguro una buona giornata!


      Rispondi
  • Viviana

    Buonasera, sono miope e astigmatica, mi manca una diottria di 6.50 ma la commessa mi ha dato delle lenti a contatto da -7 e ho chiesto spiegazioni, la risposta è stata che devo coprire l'astigmatismo.
    Di solito toglievano sempre 0.25. Sono perplessa... non vorrei che l'occhio si abitui a -7

    Rispondi
    • Maria Chiara Tarsia
      Lentiamo.it

      Buonasera Viviana, essendo semplici rivenditori e non ottici purtroppo non
      sappiamo dirti se l'indicazione fornita dalla commessa sia corretta o meno. Ti
      consigliamo di discutere la cosa con uno specialista che conosca i tuoi occhi.
      A presto


      Rispondi
  • Leonardo

    Scusi,ho una grave miopia da circa 7 gradi ed sono miope e astigmatico quali lenti mi consiglia

    Rispondi
    • Sandro Curatolo
      Lentiamo.it

      Buongiorno Leonardo, grazie per il tuo necessiti certamente di lenti Toriche,
      che sono in grado di intervenire per entrambi i problemi visivi. Chiaramente ci
      è impossibile darti un suggerimento su quali marche e modelli siano i migliori
      per te. Ti consiglierei di interpellare il tuo specialista e chiedergli un
      consiglio più dettagliato possibile- Per tua comodità ecco il link dove potrai
      visualizzare tutte le lenti toriche disponibili sul nostro e-shop. Resto a tua
      disposizione! https://www.lentiamo.it/…toriche.html


      Rispondi
  • Lorenzo

    buonasera considerando che porto le lenti solo accasonalmente (sport e fine settimana ) per tutto il resto della setimana porto il piu possibile gli occhiali , però quando indosso le lenti per diverse ore iniziano a darmi noia e vedere un pò sfuocato .. ci sono dei tipi di lenti che mi possono aiutare con questo problema? magari materiale e morbidezza non so ... grazie tante !!

    Rispondi
    • Sandro Curatolo
      Lentiamo.it

      Buongiorno Lorenzo, purtroppo in questo caso è assolutamente necessario
      contattare uno specialista spiegandogli il tuo problema e chiedendo di
      effettuare diverse prove con altre lenti per capire quali siano le più adatte
      alla tua situazione. Le ragioni del fastidio che riscontri sono difficili da
      riscontrare senza una visita. Resto a tua disposizione!


      Rispondi
  • Marinella

    Buongiorno sono Marinella e anche io ho un grosso problema con le lenti a contatto, sono astigmatica e con gli occhiali vedo bene e con LAC vedo offuscato, premetto che ho occhi senza lacrimazioni e l’oculista mi ha prescritto delle lacrime artificiali ma sembrerebbe senza alcun risultato ora sto provando le LACRISEK gocce ma non so perché questo problema ho provato di tutto , ogni tipo di LAC ma vedevo sempre offuscato ora sto aspettando delle lenti di prova è un metodo americano mi hanno fatto una lente per vedere da lontano ed una per vedere da vicino dicono che funziona per chi ha un astigmatismo molto basso come il mio....voi cosa ne pensate, cosa mi consigliate , grazie

    Rispondi
    • Sandro Curatolo
      Lentiamo.it

      Buongiorno Marinella, io credo che nel caso che descrivi la cosa migliore,
      come già stai facendo, è di affidarsi a uno specialista e seguire i suoi
      consigli per capire se riuscirai ad avere un miglioramento rispetto alla
      situazione che descrivi. Purtroppo non riusciamo a darti un consiglio per la tua
      situazione, specialmente via mail. Resto a tua disposizione!


      Rispondi
  • Giuseppe

    Buonasera, io sono astigmatico con cilindro +3.00. Tra tutte le lenti in commercio non esistono con questo cilindro ed ho optato per le -2.75. La visione però non è nitida come per l'occhiale. La mia prescrizione occhiale è Sf. +2.50 cyl +3.00 e asse 80° io ho trasposto con sf. 6.00 (tenendo conto del passaggio occhiale lente e età 40 anni) cyl -3.00 e asse 170° . Mi chiedevo se passando al cyl -3.25 potrei migliorare senza che la sovra-correzione comporti danni a lungo termine. Grazie.

    Rispondi
    • Maria Chiara Tarsia
      Lentiamo.it

      Buongiorno Giuseppe, la conversione dei parametri per occhiali non può
      essere effettuata in autonomia, ma dovrebbe essere richiesta allo specialista
      che ti segue. In questo modo avrai la certezza di acquistare le lenti adatte a
      te e che ti consentiranno una visione nitida. A presto!


      Rispondi
  • Antonella

    Buona sera ho le lenti a contatto da tre giorni ,sono lenti ,progressive...mi trovo bene mi sto abituando bene l unica cosa che mi rimane scomoda e la sera ,vedo sfuocato sia guidando che andando a piedi ,come scende la notte vedo tutte le luci sfuocate se sono al aperto ,neanche la luna riesco a vedere ,una cosa stupida...be non tanto ,dato che co gli occhiali progressivi vedo benissimo tutto quando sono al esterno...da che cosa dipende tutto cio..

    Rispondi
    • Sandro Curatolo
      Lentiamo.it

      Buongiorno Antonella. Dai problemi che riferisci sembrerebbe che i parametri
      che hai selezionato non sono esattamente adatti per le tue necessità- Purtroppo
      ci è difficile capire esattamente da che cosa possa dipendere e ti inviterei a
      contattare il tuo specialista per capire come intervenire sul problema. Resto a
      tua disposizione!


      Rispondi
  • Stefano

    Buongiorno,soffro di ipermetropia ( + 3.00 +3.50 ) e vorrei indossare le lenti a contatto. Il mio oculista mi ha detto che ho l'occhio praticamente piatto....su cosa mi dovrei orientare?

    Rispondi
    • Sandro Curatolo
      Lentiamo.it

      Buongiorno Stefano, purtroppo non riusciamo a darti un consiglio soltanto in
      base a queste informazioni. Ti consiglierei di rivolgerti al tuo specialista per
      un consiglio più ponderato. Resto a tua disposizione!


      Rispondi
  • francesca

    Buongiorno,
    l'oculista mi ha prescritto le lenti a contatto: OD -1.75, CYL -1.5, ASSE 10 e stesso per l'OS. Tuttavia non riesco a trovare nessuna lente torica con questo cilindro, come è possibile? Grazie

    Rispondi
    • Maria Chiara Tarsia
      Lentiamo.it

      Buongiorno Francesca, le lenti morbide non vengono prodotte nel cilindro da
      te indicato. Dovresti chiedere al tuo oculista una conversione specifica per il
      modello che intendi acquistare. A presto!


      Rispondi
  • Achille V.

    Salve , eì vero che se si ha un astigmatismo inferiore ad un certo limite , le lenti per miopi possono correggere l'astigmatismo senza bisogno di lenti toriche? E se e' vero , potreste dirmi quale e' questo limite ? Grazie

    Rispondi
    • Maria Chiara Tarsia
      Lentiamo.it

      Buongiorno, sì, è vero che alcuni casi di astigmatismo possono
      essere corretti con lenti sferiche, evitando di ricorrere alle toriche. Per
      capire di quali lenti hai bisogno è necessaria una consulenza con il tuo
      specialista di riferimento, che conosce il tuo caso nello specifico, l'entità
      del tuo difetto visivo e la forma del tuo occhio. Valutati questi ed altri
      elementi, lo specialista potrà dunque indicarti quali parametri ti occorreranno
      per le lenti, la tipologia, la marca e il modello più indicate per te.
      A presto!


      Rispondi
  • Mema

    Salve, dopo una visita dall'oculista mi sono sta prescritte le segunti lenti: O dx sf -1.00, cil-0,50, asse 75. O Sx - 1,50. Quali gradazione delle lenti a contatto devo acquistare dal momento che quelle toriche il cilindro parte da - 0,75? grazie

    Rispondi
    • Sandro Curatolo
      Lentiamo.it

      Buongiorno, purtroppo sembrerebbe che la prescrizione che ti è stata fatta
      è per occhiali e non per lenti a contatto. Per cui ti suggerirei di rivolgerti
      al tuo specialista per una conversione dei parametri. Una volta che ti saranno
      stati forniti i parametri corretti restiamo a tua disposizione per aiutarti con
      l'acquisto. Ti suggerirei anche di farti indicare dal tuo specialista la marca
      ed il modello delle lenti di cui hai bisogno. Buona giornata!


      Rispondi
  • Sergio

    Buongiorno..mi è stato consigliato da mio ottico di indossare lenti multifocali Acuvue Moist . Il problema è che non vedo da lontano, con effetti disastrosi quando guido, e la visione da vicino mi sembra più nitida. E' un naturale accomodamento , essendo un compromesso la lente multifocale, delle lenti a contatto oppure devo provare altre lenti? Grazie

    Rispondi
    • Maria Chiara Tarsia
      Lentiamo.it

      Buonasera, grazie per averci scritto. Se il disturbo, come ci scrive,
      tende a protrarsi, le consiglio di parlarne nuovamente con lo specialista ed
      eventualmente concordare con l'ottico la prova gratuita di un altro modello di
      lenti, che magari potrebbero meglio adattarsi al suo occhio o alle sue
      abitudini. A presto,


      Rispondi
      • Sergio

        Grazie della risposta cortese.Volevo a questo punto ordinare le lenti ma, la domanda che mi pongo, che valori inserire ? Mi spiego come da prescrizione oculistica OD -4,25 e +2,25 OS -4,00 e +2 . Devo inserire on line questi valori? Grazie ancora

        Rispondi
        • Maria Chiara Tarsia
          Lentiamo.it

          Sì, esattamente. Il primo parametro fa riferimento alla diottria e andrà
          inserito nel campo Potere, il secondo è invece l'Addizione, da inserire nel
          campo omonimo. Le lascio il link del nostro assortimento di lenti bifocali e
          multifocali: Le
          lenti Bifocali e multifocali
          Buona giornata!


          Rispondi
  • Tino

    Porto le lenti a contatto da circa 2 anni, sono ipermetrope, ultimamente non vedo bene, mi spiego, quando le metto vedo bene, poi durante la giornata l’occhio si stanca e inizio a vedere sfocato le cose piccole da leggere , poi se chiudo un paio di minuti gli occhi, è possibile un aumento dei gradi? Ho la sensazione degli occhi, è una questione di LenTino

    Rispondi
    • Santo Curatolo
      Lentiamo.it

      Buongiorno, il problema che riferisci può avere più di una causa, ma
      è impossibile stabilirlo senza un'accurata visita da parte di uno specialista.
      Ti consiglierei di rivolgerti al tuo contattologo per effettuare qualche prova e
      verificare se c'è la necessità di modificare qualche parametro. Buona
      giornata!


      Rispondi
  • assunta

    Esiste una l'ente a contatto multifocale x correggere anche astigmatismo e ipermetropia?

    Rispondi
  • Antonello

    Ciao.5 -0.5 170
    OS -3.25 -0.75 175

    l'oculista invece delle toriche mi ha suggerito di provare le semplici sferiche perchè potrei trovarmi bene ugualmente e mi ha proposto

    OD -3.75
    OS -3.5 oppure -3.75

    Cosa consigliereste sul sinistro tra 3.5 e 3.75? e cosa ne pensate più in generale del passaggio alle sferiche? fino ad oggi ho usato le toriche ma avevano una correzione eccessiva

    Rispondi
    • Ilaria Pacini
      Lentiamo.it

      Gentile Cliente. Ti consigliamo di verificare con
      il tuo specialista sia i parametri che dovrebbero avere le lentine sia quale
      marca e modello sono più adatti al tuo occhio e alle tue abitudini. Purtroppo
      noi non possiamo fornire questo tipo di consulenza: il nostro shop è pensato
      per chi. Spero tu possa capire la nostra posizione a riguardo


      Rispondi

Altri 4 commenti

I campi segnati * sono obbligatori

I prodotti più venduti