E' possibile ordinare via telefono: 0444 1565390

Accesso

Sostituire le lenti oltre l'orario consigliato (ssssh! non dirlo a nessuno gli occhi non se ne accorgono....o forse si?)

“Una mia amica cambia le lenti dopo il tempo consigliato e non le è mai successo nulla” “E' solo un altro modo per far spendere soldi alla gente”

Mi è capitato spesso di sentire frasi del genere, e a te? O forse la pensi anche tu così? Guardiamo in faccia la realtà.

La maggior parte di noi, naturalmente, non ha soldi da buttare, ed è naturale chiedersi fino a che punto le indicazioni delle aziende siano veritiere. Per quanto riguarda le lenti a contatto molti credono che sia l'occhio stesso a indicarci quando è arrivato il momento di sostituire le lenti e che, fino a quel momento, non ci possano essere problemi. Niente di più falso!! Chi cambia le lenti dopo il tempo consigliato rischia alla grande!

Perché? Cosa si rischia?

Il problema principale quando si usano le lenti per un tempo troppo lungo è che le lenti non sono più ugualmente permeabili all'ossigeno. Perchè? A causa di ciò che si va a depositare sulle lenti: tutti purtroppo viviamo in ambienti contaminati da polveri. Queste particelle aderiscono alla lente e ostruiscono il flusso di ossigeno, così come impurità organiche, grassi e proteine provenienti dalle nostre lacrime …pertanto se la lente non è “pulita” la nostra cornea rischia di “soffocare”!

Ok, ma in pratica cosa può succedere ai nostri occhi?

  • L'occhio deve procurarsi l'ossigeno in modo diverso, e così i vasi sanguigni degli occhi si ingrossano visibilmentesi. Un processo, questo, tristemente irreversibile.
  • Ulcere: un problema doloroso che nei casi più gravi, può danneggiare l'occhio in modo permanente.
  • Reazioni allergiche alle lenti: gli occhi semplicemente non accettano più le lenti a cui bisogna dire addio per sempre.
  • Cheratite: una sorta di ferita (dolorosa) che costringe ad indossare gli occhiali per tutto il periodo di guarigione

E' importante pertanto ricordare che la durata delle lenti non è data dal numero di volte che le stesse vengono indossate, ma si deve calcolare da quando la lente è stata indossata la prima volta

Putroppo gli effetti negativi di chi vuole prolungare la vita delle lenti a contatto non sono immediati ma inevitabili. Alla luce di questo, vale la pena risparmiare? Il dolore e le conseguenze irreversibili ad uno dei nostri doni più preziosi non può essere messo in pericolo per un piccolo risparmio economico

Lentiamo.it ti offre una vasta gamma di lenti e soluzioni di qualità per il comfort e la salute degli occhi!

Ti piace questo articolo? Condividi con i tuoi amici.

Commenti

  • Santo Curatolo
    9 mesi fa

    Gentile Franco, grazie per il suo commento. Tuttavia la miglior raccomandazione che le possiamo dare è quella di rispettare i periodi di utilizzo prescritti dalla casa produttrice delle lenti. Nonostante il problema non possa essere verificato subito, utilizzare lenti giornaliere per un periodo maggiore a quello consigliato è una abitudine sconsigliabile. Le auguriamo una buona giornata. Il team di lentiamo.it.

    Rispondi
  • Franco capineri
    9 mesi fa

    buona sera io le lenti le cambiò ogni due giorni e molto importante tenerle molto lubrificate .

    Rispondi

I campi segnati * sono obbligatori

Leggi anche…

Lo sapevate che... la prescrizione per le lenti a contatto è differente da quella per gli occhiali?

Magari per molti di voi sarà una cosa scontata ma, per chi acquista per la prima volta online, è meglio ribadire il concetto.

Vedi tutto il testo

Per vederci chiaro anche durante le feste di Natale!

La nostra esperienza ci insegna che tra la lista di cose che alcuni di voi rimandano e rimandano… c’è anche l’acquisto delle lenti a contatto.

Vedi tutto il testo

Consigli per uno Shopping PRO durante il Black Friday

Grandi sconti su tantissimi articoli, compresa quella nuova TV che nemmeno ti serve

Vedi tutto il testo

Acido ialuronico: miracolo per i portatori di lenti a contatto (e non solo per loro)

L'acido ialuronico è una molecola completamente naturale perché prodotta dall'organismo e per questo motivo non provoca effetti collaterali.

Vedi tutto il testo

Non perderti nulla di importante.

Iscriviti alla nostra newsletter!