Accesso

Cosa succede se mi addormento con le lenti a contatto?

Per i portatori di lenti a contatto non è certo un mistero: rimuovere le lenti prima di andare a letto è davvero importante. Quanto importante? Tenetevi forte: secondo gli scenziati australiani, il rischio di infiammazione corneale è superiore di ben 6.5 volte nei soggetti che dormono con le lenti a contatto.1

4 fatti che vi stupiranno:

  • gli scenziati hanno intervistato 1618 portatori di lenti a contatto dai 12 ai 17 anni e hanno scoperto che l'85% di loro hanno almeno un abitudine potenzialmente dannosa per gli occhi
  • solo il 44% consulta meno di una volta l'anno l'oftalmologo
  • il 30% dorme con le lenti a contatto, esponendosi ad un alto rischio di infezioni
  • il 27% indossa le lenti a contatto durante il nuoto, nonostante questa pratica le renda maggiormente esposte a germi e batteri2

Che succede se schiaccio un pisolino?

Dipende da quanto a lungo si dorme. Se, per esempio, vi capita di addormentarvi sul bus nel tragitto verso casa o di fare un pisolino (di 15–45 minuti), non rischierete nulla. Potreste provare secchezza agli occhi e avere la visione un po' sfocata per un breve lasso di tempo, al massimo.

Tuttavia, nel caso in cui dormiate per tutta la notte con le lenti indosso, la faccenda potrebbe diventare più problematica. Inoltre, il tipo di lente a contatto utilizzata può fare la differenza.

Le lenti in silicone-idrogel permettono un maggiore passaggio di ossigeno alla cornea, risultando meno dannose. Con le lenti in idrogel, invece, al risveglio potreste ritrovarvi con gli occhi rossi ed infiammati, rischiando anche danni alla cornea.

Dormire con le lenti a contatto aumenta di sei volte il rischio di contrarre infezioni.

Lo stato dei vostri occhi prima di prendere sonno può influenzare notevolmente la situazione. Se andrete a rimuovere le lenti a contatto qualche ora prima di andare a letto anziché farlo pochi minuti prima, il giorno successivo i vostri occhi risulteranno meno irritati. Le lenti accumulano impurità nel corso delle ore d'utilizzo (persino, ad esempio, polvere) e diventano un autentico paradiso per microorganismi e allergeni. Proteggete i vostri occhi dalle infiammazioni, poiché aprono la strada alle congiuntiviti.
 

Cosa dovrei fare se ho dormito con le lenti per tutta la notte?

Naturalmente non si tratta di una situazione ideale… ma, nel caso in cui accada, vi raccomandiamo di seguire questi consigli:

  • Non rimuovete le lenti a contatto immediatamente dopo esservi svegliati, neppure se risultano molto scomode.
  • Provate ad ammiccare più volte per consentire alle lenti di idratarsi attraverso la pellicola lacrimale.
  • Se la lente a contatto non si solleva neppure dopo questa operazione, applicate delle gocce idratanti per occhi. In alternativa, potete utilizzare anche qualche goccia di soluzione multiuso.
  • Quando la lente risulta nuovamente morbida, potrete estrarla con delicatezza.
  • Cercate di astenervi dall'uso delle lenti il più possibile durante la giornata. Se possedete un paio di occhiali, indossateli per tutto il giorno per dare modo agli occhi di respirare.
  • Se dopo qualche ora dal risveglio sentite ancora dei fastidi, chiamate subito lo specialista.

Vi capita molto spesso di ritrovarvi in situazioni simili? In questo caso sarebbe meglio prenotare un consulto con lo specialista per individuare un nuovo modello di lenti che sia più idoneo alle vostre abitudini.

Dormirete meglio con QUESTE lenti

Se vi capita di addormentarvi facilmente durante a visione di un film o la lettura di un libro, le lenti permanenti sono sicuramente la scelta giusta! Come il nome suggerisce, queste lenti a contatto per utilizzo prolungato sono ideate per essere indossate molto più a lungo, anche durante le ore di sonno. Sono infatti formulate con uno speciale materiale in silicone-idrogel che consente agli occhi di ricevere abbastanza ossigeno anche quando le palpebre rimangono chiuse per diverse ore.

Le lenti a contatto permanenti sono disponibili nelle varianti bisettimanalimensili.. Diversi modelli sono disponibili nel nostro e-shop. Ricordate sempre di prestare attenzione alle procedure di pulizia e disinfezione delle vostre lenti!

Air Optix Night & Day (6 lenti)Air Optix Night & Day (6 lenti)
L'elevato livello di permeabilità all'ossigeno delle lenti Air Optix Night & Day – sei volte maggiore della media delle altre lenti in idrogel – assicura agli occhi la giusta traspirazione persino durante il sonno e consente di indossare le lenti per 30 giorni e 29 notti. Ricordate che l'uso continuativo deve essere sempre discusso preventivamente con lo specialista.

Vai all'e-shop



Biofinity CooperVision (6 lenti)Biofinity CooperVision (6 lenti)
Le lenti Biofinity CooperVision forniscono il massimo apporto di ossigeno alla cornea ed una sensazione di benessere che dura tutto il giorno. Con la prescrizione del tuo medico, puoi indossare queste lenti a contatto in modo continuo.

Vai all'e-shop



PureVision 2 HD (6 lenti)PureVision 2 HD (6 lenti)
Le lenti PureVision 2 sono tra le più sottili lenti disponibili sul mercato e forniscono una visione chiara anche nelle condizioni di scarsa illuminazione. Il vantaggio principale di queste lenti a contatto è l'elevato livello di permeabilità all'ossigeno che le rende idonee per un uso continuo, dietro autorizzazione dello specialista.

Vai all'e-shop



Ad occhi aperti: le vostre storie

Vi è mai capitato di dormire con le lenti a contatto? Com'è andata? Raccontateci le vostre esperienze nello spazio per i commenti che trovate qui sotto. Mal comune, mezzo gaudio! ;D


1: American Academy of Ophthalmology

2: AAP News

Nulla di quanto contenuto nel presente articolo può essere interpretato come una forma di consiglio medico, né è inteso a sostituire le raccomandazioni di un medico specialista

Ti piace questo articolo? Condividi con i tuoi amici.

Commenti

  • Gabriele B.

    Io provvisoriamente uso lentine dailles la lentina sinistra lo rimossa quella destra non la sono riuscito a rimuovere mi sono massaggiato l'occhio ma non sento nulla ,mi sono avvicinato allo specchio per vedere se vedevo qualcosa ma non vedo nulla ,può darsi che mi sia caduta o lo persa.Ho guardato se è sotto la palpebra ma non c'è ho guardato se vedevo il bordo azzurro ma non vedo nulla.cosa devo fare? Ho paura

    Rispondi
    • Sandro Curatolo Lentiamo.it

      Salve Gabriele. Ti consiglierei senza dubbio di rivolgerti subito al tuo specialista per capire cosa sia successo e per aiutarti eventualmente a rimuovere la lente. Resto a tua disposizione.

      Rispondi
    • Daniela D.

      Uso le lenti da vent'anni e mi è capitato spesso,tranquilla se è rimasta dentro al mattino la troverai nel letto. . Se ti ricapita,aspetta un po poi prova a rivedere sotto la palpebra di solito si infila li,io cerco di aprire e chiudere gli occhi velocemente per accompagnarla fuori nel mentre che aspetto di provare a rivedere,di solito funziona.

      Rispondi
    • Graziella

      Anche a me è successo stamattina, occhio destro non sento la lente ma non c’è. Alla fine a lei che è successo? Era rimasta nell occhio o era caduta accidentalmente senza sentirla? Grazie in anticipo per la risposta

      Rispondi
      • Maria Chiara Tarsia Lentiamo.it

        Buonasera Graziella, ti consigliamo di massaggiare delicatamente la palpebra per verificare se la lente sia ancora nell'occhio e, quindi, rimuoverla con attenzione. Se hai dei dubbi, ti consigliamo di visitare il tuo medico. A presto!

        Rispondi
        • Graziella

          Grazie, la lente non c’è nell occhio almeno credo perché non sento nulla, nessun fastidio o corpo estraneo. Poco prima che non la sentissi più si era spostata è piegata su se stessa io mi ero strofinata per metterla dritta dopodiché non l’ho più trovata ne sentita. Mi sono messa anche il collirio per toglierla e messaggiare l’occhio così da farla cadere ma nulla. In casa non riesco a trovarla ma nemmeno nell occhio

          Rispondi
          • Valentina Fais Lentiamo.it

            Buonasera Graziella! Ti consigliamo di contattare il tuo specialista per verificare se sia presente qualche frammento di lentina all'interno dell'occhio. A presto!

            Rispondi
  • Moris M.

    Io uso le lenti morbide toriche mensili Bausch & lomb e spesso ci dormo la notte,appena sveglio le reidrato con soluzione renu multuplus,le tolgo le pulisco e le reindosso.Mai avuto problemi e ne faccio uso da oltre vent'anni

    Rispondi
    • Sandro Curatolo Lentiamo.it

      Salve Moris, effettivamente queste lenti non hanno la stessa resa per tutti. In generale è sempre consigliabile consultarsi con il proprio specialista prima di capire se dormire o meno con le lenti. Buona giornata!

      Rispondi
  • Moris M.

    Io uso le lenti mensili soflens toric di Bausch&lomb e spesso da ormai decenni mi capita di dormirci.Non ho mai avuto problemi,appena sveglio le reidrato con la soluzione multiplus renu,le tolgo le pulisco per bene e le reindosso senza avere problemi... Comunque cerco sempre di toglierle prima di dormire

    Rispondi
  • Anna B.

    Uso due tipi di lenti e ci dormo anche! Le Biofinity e le AirOptox Night &Day. Con le biofinity ci sto quasi tutto il giorno, poi riposo un paio d'ore con gli occhiali e la sera prima di mettermi a guardare la tv metto su le Night &Day e al mattino le tolgo per passare alle buofinity. Finora non ho avuto nessun tipo di problema :)

    Rispondi

I campi segnati * sono obbligatori

I prodotti più venduti

Biofinity CooperVision (6 lenti)

Biofinity CooperVision (6 lenti)

21,90 €

in pronta consegna

Lenjoy 1 Day Comfort (30 lenti)

Lenjoy 1 Day Comfort (30 lenti) Ti consigliamo

14,95 €

in pronta consegna

SofLens 59 (6 lenti)

SofLens 59 (6 lenti)

11,99 €

in pronta consegna

Solunate Multi-Purpose 400 ml con portalenti

Solunate Multi-Purpose 400 ml con portalenti Ti consigliamo

10,49 €

in pronta consegna

1-DAY Acuvue Moist (30 lenti)

1-DAY Acuvue Moist (30 lenti)

17,14 €

in pronta consegna

Acuvue Oasys for Astigmatism (6 lenti)

Acuvue Oasys for Astigmatism (6 lenti)

24,99 €

in pronta consegna