E' possibile ordinare via telefono: 0444 1565390

Non perdere i nostri saldi estivi sugli occhiali da sole - risparmia fino al 40% sulle montature di tendenza!

Accesso

Dell'importanza di indossare gli occhiali da sole: 4 buone ragioni

Gli occhiali da sole sono un accessorio sempre più popolare. E a ben vedere! Gli occhiali da sole, fra tanti colori, forme e materiali, danno subito carattere e personalità al nostro vestiario.

Ma il “fattore stile” non è di certo l'unico beneficio dato dall'indossare un paio di occhiali da sole. Prima di ogni altra cosa, infatti, gli occhiali da sole hanno una importantissima funzione protettiva contro i raggi UV.

Un paio di buone lenti proteggono i nostri occhi da una serie di pericolose problematiche e sono i nostri migliori alleati contro le radiazioni nocive emanate dai raggi solari. Per grandi e piccini, sia in inverno che in estate.

Continuate a leggere per scoprire quali sono le caratteristiche che un buon paio di occhiali dovrebbe avere e perché gli occhiali da sole di marca sono più costosi ma anche maggiormente protettivi.

1. La luce del sole può causare seri problemi agli occhi

Proprio come la nostra pelle ha bisogno di essere protetta da vestiti e creme solari, anche i nostri occhi hanno bisogno di una buona protezione proprio perché le radiazioni solari possono causare conseguenze fatali per la cornea e la retina.

Quando troppa luce solare non filtrata raggiunge i nostri occhi, specialmente in tenera età, possono insorgere malattie importanti che possono condurre alla completa cecità o al cancro.

Nota: la lente di un adulto può assorbire la luce UV fino ad una percentuale, in modo da bloccarne l'accesso all'interno dell'occhio.

Gli occhi dei bambini, invece, sono particolarmente vulnerabili. Durante il primo anno di vita, il 90% dei raggi UVA e oltre il 50% dei raggi UVB riescono a penetrare nella retina. Fra i 10 e i 13 anni d'età il 60% ed il 25% rispettivamente. È solo a partire dai 18–20 anni che la lente inizia a filtrare i raggi UV in maggior misura. Per saperne di più, leggete il nostro articolo Bambini e occhiali da sole: 7 buoni motivi.
Gli effetti dannosi dei raggi UV sugli occhi

A seguire, trovate una panoramica sui disturbi oculari più comuni causati dai raggi solari.

Cataratta


La cataratta è un offuscamento della lente naturale dell'occhio. Si tratta di una delle cause più comuni di degenerazione della vista negli individui sopra i 40 anni e la principale causa di cecità a livello mondiale. Oltre all'età, fra i fattori scatenanti della cataratta vi sono proprio le radiazioni ultraviolette. Per prevenire questa problematica è importante utilizzare degli occhiali da sole che siano in grado di bloccare il 100% dei raggi UV. È importante tuttavia ricordare che il solo utilizzo degli occhiali da sole non rappresenta, di per sé, una prevenzione completa della cataratta, poiché questa patologia può scatenarsi anche per via di una serie di fattori fisiologici.

Degenerazione maculare


Si parla di degenerazione maculare quando la porzione centrale della retina, detta macula, si deteriora. La retina è il tessuto nervoso sensibile alla luce che si trova nella parte posteriore dell'occhio. Questa problematica solitamente non conduce alla cecità ma può comunque causare gravi problemi alla vista. Numerosi studi suggeriscono che l'esposizione al sole possa essere un fattore di rischio per la degenerazione maculare e che anche il colore dell'iride o la sensibilità al sole della pelle di ciascun individuo possano incidere.

Tumore all'occhio


La maggior parte delle tipologie di melanoma colpiscono la pelle, ma alcune di esse possono invece svilupparsi su altre parti del corpo, inclusi gli occhi. Il tumore all'occhio (melanoma oculare) si sviluppa solitamente nelle cellule che producono il pigmento che dà colore ai nostri occhi. L'esposizione eccessiva ai raggi UV può aumentare il rischio di melanoma nella congiuntiva, sulla superficie dell'occhio.

Quali sono gli occhiali da sole più adatti a proteggere gli occhi dai pericoli dei raggi UV?

Non tutti gli occhiali da sole sono egualmente efficaci. Che siano vintage, economici, costosi o polarizzati, potrebbero fare o non fare il loro lavoro di “scudo” per i nostri occhi.

Oggigiorno la protezione UV è incorporata nella lente, anziché applicata come una copertura al disopra di essa, come avveniva in passato. I migliori marchi di occhiali da sole indicano sempre la categoria di protezione UV sulle etichette. Cercate la dicitura “protezione del 100% contro i raggi UVA e UVB” oppure “protezione totale UV 400”.

2. Sabbia, vento e riflessi sulla neve possono causare irritazioni fastidiose o dolorose agli occhi

Sebbene si pensi che gli occhiali da sole servano semplicemente a proteggersi dal sole, la loro importanza non si ferma qui. I nostri compagni d'avventura sono infatti anche un vero e proprio scudo contro le intemperie.

Neve


Gli occhiali da sole ci proteggono non soltanto dalla luce solare proveniente dall'alto, ma anche da quella riflessa sulla neve, altrettanto “ricca” di radiazioni UV.

La neve, infatti, riflette l'80% dei raggi UV e può causare una patologia chiamata cecità da neve (o fotocheratite), in cui la luce riflessa può addirittura arrivare a bruciare la cornea (scottatura solare dell'occhio). Se praticate sci, snowboar o alpinismo (in qualunque periodo dell'anno), assicuratevi di avere sempre con voi un buon paio di occhiali da sole che riescano a coprire anche la parte inferiore della zona oculare, in modo da proteggervi dalla luce riflessa sulla neve.

Sabbia


Anche la sabbia può causare gravi irritazioni e infezioni oculari. Non dimenticate mai di portare con voi gli occhiali da sole in spiaggia, sia sulla sdraio che durante un match di beach volley. Leggete il nostro approfondimento su mare, spiaggia e lenti a contatto.

Vento


Il vento può seccare e irritare gli occhi. Perciò schermarsi con un paio di occhiali da sole in situazioni particolarmente ventose è sicuramente saggio. Se i vostri occhi tendono a seccarsi in condizioni ventose, potete inoltre ricorrere a delle gocce oculari (le cosiddette “lacrime artificiali”).

3. I nostri occhi hanno bisogno di cure particolari dopo aver subito un'operazione chirurgica

Negli ultimi anni è cresciuto il numero di coloro che decidono di ricorrere alla chirurgia per risolvere i propri disturbi visivi e liberarsi di occhiali e lenti a contatto. Fra le più conosciute, troviamo la LASIK, una procedura effettuata tramite uno speciale laser in grado di rimodellare la cornea per poter correggere permanentemente i difetti visivi.

In breve tempo dopo l'operazione gli occhi registrano un miglioramento stabile. La degenza dura quindi solo qualche giorno, dopodiché è possibile tornare alla propria normale routine. I pazienti potrebbero avvertire disagi come lievi irritazioni, fotosensibilità, aloni, riflessi o starburst in condizioni di penombra durante i primi giorni.

Nella maggior parte dei casi si tratta di fastidi temporanei che svaniscono nel giro di tre-sei mesi. Durante questo periodo gli occhi dovrebbero essere sempre protetti dalla luce del sole, dalla polvere e dagli agenti atmosferici. Il modo migliore per farlo è con un bel paio di occhiali da sole di qualità.

4. Indossare lenti di scarsa qualità può fare molti più danni che non indossarne affatto

Anche se gli occhiali da sole acquistati al supermercato, nei negozi di abbigliamento, nelle stazioni di servizio o sulla spiaggia possono sembrare un buon affare, vi raccomandiamo di evitare di utilizzare lenti scadenti.

La ragione è semplice: le lenti scure, di qualsiasi tipo, sia costose che economiche, quando indossate dilatano le pupille. Si tratta di un normale riflesso che ci aiuta a vedere meglio in condizioni di scarsa luminosità o, per l'appunto, attraverso una lente scura. Tuttavia, quando la pupilla è dilatata i raggi del sole possono penetrare al suo interno molto più facilmente e, se le lenti non sono provviste di un filtro UV efficace, questo va sicuramente ad aumentare i rischi di contrarre problematiche come cataratte e tumori (come illustrato sopra).

Per questa serie di ragioni, assicuratevi di indossare sempre occhiali da sole di buona qualità che indichino chiaramente sull'etichetta la classe del filtro UVA e UVB.

Vi abbiamo convinti? Allora date un'occhiata alla nostra vasta selezione di occhiali da sole. Lentiamo vi offre la garanzia di trovare occhiali sempre sicuri e a marchio CE, dalle collezioni delle marche più prestigiose e dotati dei migliori filtri UV.



Ti piace questo articolo? Condividi con i tuoi amici.

Leonie è la nostra responsabile dei contenuti. Si occupa di ricercare contenuti di carattere medico, discute di tematiche complesse con il nostro team di ottici e crea testi educativi per il nostro blog, il nostro glossario e le nostre guide. La sua specialità è rendere i complessi argomenti di oftalmologia che vengono affrontati sul nostro blog semplici e accessibili per i nostri lettori.

Commenti

    Nessuna domanda...

    I campi segnati * sono obbligatori

    I prodotti più venduti