Ekomi 4.9/5.0

Accesso

Filtro UV400 - occhiali da sole

Sole & occhi – anche le belle giornate possono avere un lato negativo. A causa delle sempre più aggressive radiazioni UV, degli occhiali da sole di buona qualità sono un accessorio indispensabile per la protezione dei nostri occhi. In particolare, è importante considerare i seguenti aspetti quando ci si approccia all'acquisto di un nuovo paio di occhiali da sole, oltre che il proprio gusto personale.

Protezione dai riflessi grazie alle categorie dei filtri solari

In molti pensano che, quando si parla di occhiali da sole, più scure sono le lenti, maggiore sia la protezione per gli occhi. Attenzione, in realtà non sempre il colore della lente è indice delle sue proprietà protettive. Le lenti scure provocano una maggiore dilatazione della pupilla e, nel caso in cui non siano dotate di un filtro adeguato, ciò porterebbe l'occhio ad assorbire una quantità di raggi UV maggiore a quella subita senza occhiali. Per questa ragione, durante lo shopping occorre sempre prestare attenzione alle cosiddette categorie di filtro, che indicano l'intensità della protezione.

Le categorie UE, solitamente indicate in numeri romani (da I a V) o arabi (da 0 a 4), possono esserci d'aiuto nella scelta:

Categoria del filtro Percentuale Utilizzo
0 3 – 20% Offre la protezione più lieve
1 20 – 57% Per giornate parzialmente nuvolose
2 57 – 82% Idoneo per le giornate estive in Europa centrale
3 82 – 92% Offre una protezione intensiva. Raccomandato nelle località di mare, nell'Europa del sud e per le passeggiate in montagna.
4 92 – 97% Protezione particolarmente forte, idoneo per l'alta montagna e i ghiacciai. Gli occhiali da sole di categoria 4 sono proibiti alla guida e sono marcati con il simbolo di una automobile barrata.
Nelle condizioni più impegnative, per quanto le lenti siano di buona qualità, fino al 60% dei raggi UV può penetrare dall'alto o ai lati. Per questa ragione, una montatura più larga o delle lenti più grandi possono contribuire ad offrire una protezione ottimale. In più, indossare un cappello può essere d'aiuto.

I danni alla retina provocati dai raggi UV

Se ci si avvicina troppo al sole, si resta scottati. I raggi ultravioletti – i cosiddetti raggi UV – aumentano il rischio di cancro alla pelle. Inoltre, le tintarelle frequenti possono accelerare l'invecchiamento cutaneo. Ma non è solo la pelle a correre dei rischi, perché anche gli occhi possono essere compromessi se esposti al sole senza protezione. Una esposizione lunga e intensiva può portare ad infiammazioni della congiuntiva e della cornea. Nei casi più estremi, l'apparato visivo può rimanere danneggiato a lungo termine e si rischia l'insorgere della cataratta. Morale della storia: indossate sempre un buon paio di occhiali da sole con protezione UV certificata!

I raggi UV-C sono generalmente assorbiti dall'atmosfera terrestre, ma i raggi UV-B e UV-A riescono a raggiungere la superficie del pianeta senza impedimenti. Per proteggervi da queste rischiose radiazioni, cercate l'indicazione UV400 con protezione UV garantita. In più, gli occhiali da sole riducono la luce circostante, rendendo la permanenza al sole sicuramente più piacevole.

Raggi UV e categorie del filtro
In breve, il termine UV400 significa che gli occhiali assorbiranno i raggi UV-A, B e C fino ad una lunghezza d'onda di 400 nanometri.

Altre caratteristiche degli occhiali da sole di qualità

  • Marchio CE: il marchio CE è stato istituito nel luglio 1995 e, negli occhiali da sole, garantisce una protezione di almeno 380 nanometri. Lo si trova sul lato interno delle aste e indica che il prodotto è conforme agli attuali standard UE.
  • Montatura degli occhiali: come già detto in questo articolo, la luce solare può raggiungere i nostri occhi anche dall'alto o lateralmente. Per questo motivo, per assicurarvi di ottenere una protezione ottimale, preferite le montature con aste larghe o lenti grandi.
  • Filtri polarizzati: le lenti polarizzate hanno un rivestimento speciale che aumenta la visibilità durante l'esposizione a raggi di luce molto intensi. Questo tipo di lente è progettato per ridurre i riflessi del sole sulle superfici come, ad esempio, le onde del mare, la neve o il vetro. Gli occhiali polarizzati, proprio per questo motivo, sono particolarmente indicati alla guida.

Commenti Aggiungi domanda

  • Diego

    Ma perché le lenti più scure non posso usarle con sole più tenue?

    Rispondi
  • Enrico

    si possono avere lenti polarizzate e con UV400, quali marche Zeiss

    Rispondi
  • Garbarino S.

    Gli occhiali UV400 sono consigliabili per la guida?

    Rispondi
  • Francesco B.

    gli occhiali uv400 con lenti trasparenti vanno bene anche per proteggersi dalla luce blu dei monitor?

    Rispondi

I campi segnati * sono obbligatori