E' possibile ordinare via telefono: 0444 1565390

Ho già un account cliente Lentiamo

Come conservare le lenti a contatto?

La corretta cura delle lenti a contatto è semplice, oltre che estremamente importante per la salute degli occhi. Imparando come conservare correttamente le lenti a contatto e il portalenti, le lenti saranno più confortevoli e il rischio di irritazioni e infezioni oculari sarà notevolmente ridotto.

Stabilite una routine di cura delle lenti a contatto per ottenere il massimo dalle vostre lenti e mantenere i vostri occhi sani. Per aiutarvi a iniziare, date un'occhiata alle nozioni di base su come pulire e conservare le lenti a contatto!

Pulire le lenti a contatto

Come conservare le lenti a contatto

Il metodo di pulizia delle lenti dipende dal tipo di lente e dalla soluzione utilizzata. Le lenti giornaliere vengono gettate alla fine della giornata, quindi non è necessario utilizzare una soluzione per pulirle e conservarle. Le lenti a contatto permanenti possono essere indossate durante la notte e non devono essere pulite con la stessa frequenza delle lenti a contatto bisettimanali e di quelle mensili, che devono essere rimosse e pulite ogni notte.

Raccomandiamo inoltre consultare il proprio specialista e seguire le istruzioni del produttore per capire come conservare le proprie lenti a contatto correttamente.

Come pulire e conservare le lenti a contatto

  1. Lavate e asciugate le mani prima di rimuovere la lente a contatto dall'occhio.
  2. Riempite il portalenti con della soluzione fresca di flacone.
  3. Rimuovete la prima lente a contatto e ponetela sul palmo della mano. Ricopritela con qualche goccia di soluzione e strofinatela delicatamente avanti e indietro per detergerne la superficie.
  4. Sciacquate la lente con altra soluzione e riponetela nel portalenti per conservarla.
  5. Ripetete queste operazioni per l'altro occhio.

Tipi di soluzioni per lenti a contatto

Sembra che sul mercato ci sia una quantità infinita di soluzioni per lenti a contatto tra cui scegliere. Esistono però alcune tipologie di base, che andremo a illustrarvi a seguire. Queste possono essere utilizzate per conservare la maggior parte delle lenti a contatto morbide.

  • Soluzione multiuso: la soluzione multiuso è una soluzione tutto-in-uno che pulisce, disinfetta e risciacqua le lenti a contatto. 
  • Soluzione salina: la soluzione salina, anche detta fisiologica, viene utilizzata per sciacquare le lenti a contatto prima di inserirle negli occhi. Non contiene agenti detergenti o disinfettanti e non deve essere utilizzata al posto di una soluzione disinfettante.
  • Soluzione al perossido di idrogeno: la soluzione al perossido è una soluzione detergente e disinfettante piuttosto forte, solitamente consigliata per gli occhi sensibili. Deve essere neutralizzata prima di entrare in contatto con gli occhi e richiede un processo di posa più lungo rispetto alle soluzioni multiuso. Seguite sempre scupolosamente le istruzioni quando utilizzate questo tipo di prodotto. La soluzione non neutralizzata è altamente irritante per gli occhi.

Pulire il portalenti

Portalenti per lenti a contatto

La pulizia dei portalenti è importante quanto quella delle lenti stesse. Sporco e batteri possono accumularsi sia all'esterno che all'interno dell'astuccio, quindi è importante detergerlo ogni giorno.

Come pulire il portalenti

  1. Lavate e asciugate le mani prima di procedere alla pulizia del portalenti.
  2. Se ve ne è, gettate via la soluzione usata (naturalmente, assicuratevi prima che le lenti non siano ancora al suo interno!).
  3. Sciacquate l'interno e l'esterno con la soluzione per lenti a contatto, strofinando accuratamente pareti e bordi con un dito pulito.
  4. Appoggiate il portalenti a faccia in giù su un panno pulito o della carta da cucina, in modo che possa asciugarsi all'aria.

Come conservare le lenti a contatto correttamente: cose da fare e cose da non fare

Lenti a contatto e soluzione

Cose da fare

  • Stabilite una routine.
  • Lavate e asciugate le mani prima di maneggiare le lenti a contatto.
  • Utilizzate una quantità di soluzione fresca di flacone ogni volta che rimuovete le lenti a contatto.
  • Togliete le lenti a contatto prima di fare il bagno o di andare a nuotare.
  • Seguite le raccomandazioni del produttore delle lenti a contatto e dello specialista.

Cose da non fare

  • Non indossate le lenti a contatto oltre il periodo di utilizzo indicato.
  • Non utilizzate la soluzione per lenti a contatto oltre la data di scadenza.
  • Non utilizzate semplice acqua o saliva per pulire le lenti o i portalenti.
  • Non indossate le lenti a contatto se gli occhi sono irritati, doloranti o se la visione diventa offuscata.
  • Non conservate le lenti a contatto in luoghi estremamente caldi o freddi.

Altre domande frequenti su come conservare le lenti a contatto

Con quale frequenza devo cambiare la soluzione nel portalenti?

La soluzione per lenti a contatto deve essere usata ogni giorno. Non "rabboccare" o riutilizzare mai la soluzione per lenti a contatto del giorno prima.

Devo pulire le lenti a contatto ogni giorno?

Sì, le lenti a contatto devono essere pulite ogni sera per rimuovere i depositi proteici. Consultate il vostro oculista di fiducia per discutere delle lenti giornaliere usa-e-getta o altre eventuali opzioni, se volete evitare la routine di manutenzione.

È necessario strofinare le lenti durante la pulizia?

Sì, strofinare delicatamente la lente tra le dita o nel palmo della mano con la soluzione a contatto aiuta ad ammorbidire e rimuovere i depositi proteici.

Come conservare le lenti a contatto senza liquido?

Le lenti a contatto non possono essere conservate senza l'ausilio di una soluzione apposita. Lasciare le lenti a contatto già utilizzate in un astuccio senza liquido avrà il solo effetto di farle seccare e renderle inutilizzabili per il giorno successivo.

Posso usare l'acqua per pulire e conservare le lenti a contatto?

No! L'acqua contiene batteri nocivi e altri microrganismi che possono essere estremamente dannosi per la salute degli occhi. Inoltre, l'acqua non contiene speciali lubrificanti e ingredienti disinfettanti, necessari perché proteggono adeguatamente gli occhi e le lenti. Allo stesso modo, non fidatevi di alcun liquido per lenti a contatto fatto in casa o soluzione per lenti a contatto fai da te. Utilizzate sempre e solo prodotti appositi.

Posso usare acqua e sapone per pulire il portalenti?

No, utilizzate solo la soluzione apposita per lenti a contatto per sciacquare e disinfettare il portalenti. Se necessario, è possibile utilizzare uno spazzolino nuovo da denti per strofinare l'astuccio, invece di usare le dita.

Per quanto tempo posso conservare le mie lenti a contatto nella soluzione? 

Alcune soluzioni multiuso consentono di conservare le lenti a contatto nel portalenti per 24 ore e altre fino a 30 giorni. Le soluzioni a base di perossido di idrogeno hanno linee guida più rigide, determinate dal tempo necessario per la neutralizzazione della soluzione (generalmente una notte). Consultate sempre le linee guida del produttore per i tempi di conservazione.

Con quale frequenza devo sostituire il portalenti?

Raccomandiamo di sostituire i portalenti una volta ogni tre mesi. Date un'occhiata a questo video per qualche simpatica idea su come riutilizzare il vostro vecchio portalenti!

Potrebbe interessarvi anche: Come mettere e togliere le lenti a contatto?