Accesso

Monovisione

La monovisione è un metodo di correzione della vista, in cui su un occhio si applica una lente a contatto sferica per vedere a distanza e sull'altro occhio la lente a contatto sferica per vedere da vicino. Dopo un po' di tempo, il cervello passa automaticamente sull'occhio che deve focalizzare l'oggetto da vicino o da lontano.

Questa tecnica funziona meglio con le lenti a contatto bifocali. Gli utenti tendono inizialmente ad avere visione un po' offuscata, vertigini, mal di testa, o sensazione di squilibrio.

Commenti

    Nessuna domanda...

    I campi segnati * sono obbligatori