E' possibile ordinare via telefono: 0444 1565390

Accesso

Acido ialuronico: miracolo per i portatori di lenti a contatto (e non solo per loro)

A un primo sguardo sembra quasi uno scioglilingua, ma dietro a queste due parole si trova una sostanza naturale che rende le lenti a contatto più ‘piacevoli’ da indossare, aiuta con il trattamento delle articolazioni e può fare miracoli nella chirurgia plastica e cosmetica. Come funziona effettivamente questa “molecola di giovinezza” così difficile da pronunciare?

Dove si può trovare?

L'acido ialuronico è una molecola completamente naturale perché prodotta dall'organismo e per questo motivo non provoca effetti collaterali. Nel suo habitat naturale non compare in forma acida, ma come ialuronano o ialuronato. Lo ialuronato di sodio è uno dei componenti principali della materia intercellulare del corpo umano e può essere trovato nei fluidi corporei, nella cartilagine, nell'umore vitreo, nella pelle e nel cordone ombelicale.

Cosa può fare?

L'acido ialuronico è stato isolato per la prima volta nell'umor vitreo di cavie bovine nel 1934. Negli anni Sessanta si è cominciato ad utilizzare la sostanza per la guarigione delle ustioni e da allora ha avuto un ruolo stabile in medicina. Il suo principale vantaggio risiede nella capacità di legare l'acqua (può assorbire una quantità d'acqua 1000 volte superiore al suo peso); inoltre impedisce la penetrazione di virus e batteri e accumula il collagene nelle cellule, il che si traduce in una guarigione dei tessuti senza cicatrici .

Come aiuta in contattologia?

Nella contattologia vediamo spesso l'acido ialuronico come componente lubrificante nella composizione di gocce per gli occhi e nelle soluzioni. Idrata le lenti perfettamente, senza irritare o danneggiare l'occhio. Più lisce e più morbide sono le lenti a contatto, più comode da indossare saranno. L'acido ialuronico protegge l'occhio dalla secchezza e dal bruciore, e permette alle cellule degli occhi di rigenerarsi a fondo.

Dove altro è utilizzato?

L'acido ialuronico è usato come strumento di supporto nella chirurgia dell'occhio poiché protegge il tessuto oculare da danni indesiderati durante gli interventi chirurgici. Inoltre è spesso associato al trattamento delle cicatrici permanenti o nell'iter che segue un intervento di aumento del seno. Infine, sicuramente lo conoscerete come sostanza attiva nelle formulazioni di numerose creme antirughe.

Offriamo queste gocce oculari con acido ialuronico:

Ti piace questo articolo? Condividi con i tuoi amici.

Commenti

  • Sandro Curatolo Lentiamo.it

    Salve Silvia, credo che delle gocce con acido ialuronico possano fare al caso tuo rispetto al problema che segnali. Hyal-Drop multi 10 ml, HYLO-COMOD 10 ml, HYLO-CARE 10 ml – Chiaramente ti suggerirei di chiedere conferma al tuo specialista! Resto a tua disposizione.

    Rispondi
  • Anonimo

    Buongiorno, Ho acquistato le mie prime lenti a contatto lo scorso mese: 1 day acuvue moist. Ho 47 anni e il medico che mi ha insegnato a metterle segnala che ho un occhio secco. Mi ha suggerito delle gocce ma non saprei quali scegliere... Le lenti le ho indossate 3 volte senza problemi, mentre in questi giorni le sento fastidiose... Ma sono appena uscita da influenza. Può suggerire delle gocce? Ho letto anche dell'acido ialuronico... Grazie e buona giornata Silvia

    Rispondi

I campi segnati * sono obbligatori

Leggi anche…

Le 10 gocce per occhi TOP (che puoi usare anche con le lenti a contatto)!

Quali gocce per occhi e lacrime artificiali sono state le più popolari nel 2017? Le vostre sono fra queste?

Vedi tutto il testo

Lenti a contatto formato convenienza - 5 combo di lenti e soluzioni per ottenere ancora più risparmio!

Lenti a contatto e soluzioni ad un prezzo speciale? Scopri come risparmiare sul loro acquisto…

Vedi tutto il testo

Occhiali da sole Primavera/Estate 2018 - La nostra guida ai trend

Ray-Ban, Emporio Armani, Oakley, Gucci… quali occhiali da sole sono stati i più popolari nel 2017?

Vedi tutto il testo

Ray-Ban: e se non fossero originali?

Sapete riconoscere un falso da un originale? Ecco come fare per aggirare il crimine!

Vedi tutto il testo